Francesco Andresciani - Blender Foundation Certified Trainer

Posts Tagged ‘rigging’

Blender 2.6x – 003 Un po’ di storia

In ManualeBlender on 26 agosto 2012 at 21:42

Blender, così come lo conosciamo oggi, software libero e gratuito tra i più popolari a livello globale, nasce da un fallimento.

Nel 2001, a seguito della scarsa risposta del mercato alla pubblicazione di Blender Publisher, da parte della società NaN (Not a Number), gli investitori decisero di chiudere l’intero progetto facendo di fatto cadere nell’oblio quanto era stato realizzato da Ton Roosendaal ed il suo team.

Grazie all’entusiasmo ed al sostegno della comunità di utenti che era nata attorno al progetto, fu raccolta una cifra di 100.000,00 Euro che convinse i creditori della NaN a “regalare” al mondo intero il progetto Blender.

Se volete approfondire l’argomento, ecco alcune fonti:

Wikibooks – manuale di Blender

Blender.org – manuale wiki

Per maggiori approfondimenti su questi argomenti leggi i miei ebook, se ancora non lo hai fatto: http://www.espertoinunclick.it/blender-tutorial/
 


Blender 2.6x – 002 Che cos’è Blender

In ManualeBlender on 15 agosto 2012 at 22:56

(La prima cosa che mi viene in mente quando qualcuno mi chiede che cos’è Blender è che Blender è un miracolo. Un software di questo calibro, con capacità degne delle migliori produzioni cinematografiche e in continua evoluzione… gratuito! Insomma… cosa direste se ad esempio non Photoshop, ma l’intero pacchetto Creative Suite di Adobe fosse completamente gratuito e nonostante ciò fosse costantemente sviluppato da un nutrito gruppo di programmatori per renderlo sempre migliore e potente?)

Blender è un insieme di strumenti inglobati ed integrati tra loro all’interno in un unico grande software completamente gratuito e disponibile su praticamente tutte le piattaforme utilizzate normalmente per fare grafica (OS X, Linux, Windows, ecc.)

Blender, in pratica, permette al professionista, all’artista o al semplice amatore, di creare un’ampia gamma di contenuti grafici bidimensionali, tridimensionali ed interattivi. Lo si può utilizzare per realizzare un semplice rendering, un’animazione, un videogioco, un’applicazione interattiva e tanto altro. Per potenza e complessità è paragonabile ai software più noti come Maya, Cinema 4D, 3D Studio, ecc.

Tra le capacità più note di questo software troviamo:

La modellazione 3D

La mappatura UV

Il Texturing (con sistema di algoritmi per simulare diversi materiali)

Il Rigging

L’animazione

La simulazione di elementi particellari

L’elaborazione video

Il Rendering

Il Compositing

La realizzazione di videogiochi/applicazioni in tempo reale

Ampia possibilità di espansione mediante installazione di moduli aggiuntivi di terze parti

…e tanto altro.

Per maggiori approfondimenti su questi argomenti leggi i miei ebook, se ancora non lo hai fatto: http://www.espertoinunclick.it/blender-tutorial/
 


Show Buttons
Hide Buttons
facebooklikebutton.co